High frequency vibrators are perfectly suited for very high resolution shallow surveys
3D visualization of crossing profiles highlights horizons and faults

Vibrosismica

Applicazioni

  • Geologia strutturale
  • Stratigrafia
  • Individuazione di faglie, georischi
  • Geotermia
  • Idrogeologia
  • Prospezione petrolifera e di gas

Processing and Results

  • 2D/3D processing
  • P-Waves, S-Waves processing
  • Very high resolution
  • Pre-stack migration
  • Time-depth conversion
  • Advanced interpretation
  • 2D/3D Visualization

Vibroseis si basa sull’analisi e l’elaborazione di onde riflesse su confini geologici, proprio come sismica a riflessione. Le riflessioni dipendono densità e contrasti di velocità sismiche. Le sezioni possono evidenziare i limiti stratigrafici, le caratteristiche tettoniche, avvallamenti, faglie, pieghe o serbatoi.

Oltre a parametri come potenza sorgente, il numero di tracce attive, spaziatura traccia e spaziatura sparato, l’uso di una sorgente di vibrazione permette l’ottimizzazione delle frequenze emesse (confini e durata) per raggiungere gli obiettivi specifici di ogni studio.

L’acquisizione dei dati in ambienti urbani potrebbe essere complicata a causa della diffusione di cavi lungo le linee del profilo. Il nostro stato-of-the-art apparecchiature wireless (WirelessSeismic) consentono di superare tali ostacoli.

Per rispondere ad alcune questioni che richiedono molto alta risoluzione nel sottostante prime decine di metri, un vibratore ad alta frequenza o di un vibratore orizzontale (onde S) possono essere sfruttate.

Progetti recenti


Contattaci per per saperne di più sull’applicazione della geofisica alle problematiche ambientali.